Accedi

Gianfranco Garbuglia

Il 21 gennaio 2020 si è estinto Gianfranco Garbuglia.
Gianfranco Garbuglia era calciatore italiano Nato nel 1940

Gianfranco Garbuglia (Corridonia, 24 novembre 1940 – Corridonia, 21 gennaio 2020) è stato un calciatore italiano, attivo come terzino principalmente negli anni sessanta.
Ha disputato tre campionati di Serie A con le maglie di Udinese, Lazio e Messina, per complessive 63 presenze in massima serie.

Ha inoltre totalizzato 160 presenze in Serie B nelle file di Sambenedettese, Lazio e Messina, conquistando la promozione in A con la Lazio al termine della stagione 1962-1963.

Gianfranco Garbuglia – Wikipedia

Terzino roccioso, tenace, veloce, ha ottime doti in fase di recupero, con cui riesce a correggere i rari errori di posizione che compie. Non è molto forte nel gioco aereo, in conseguenza di una non elevata altezza, ma è un difetto minore. Dopo essersi fatto le ossa alla Sambenedettese, in serie B, fa il suo esordio nella massima serie, con l’Udinese, per poi ritornare nelle Marche. Nell’estate del 1962 viene acquistato dalla Lazio che ha bisogno di giocatori di categoria e contribuisce al ritorno dei capitolini nella massima serie. Ancora una stagione a Roma, con discreto rendimento e poi viene spedito a Messina, ove gioca i migliori anni della sua carriera. Diventa una vera colonna nella squadra dello stretto e rimane in Sicilia per cinque anni, al termine dei quali si trasferisce a Potenza, ove ancora una volta si fa benvolere per dedizione e attaccamento alla maglia, prima di appendere gli scarpini al chiodo.

Garbuglia Gianfranco (enciclopediadelcalcio.it)

Aggiungi memoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Stelline votive

Added By memory place

memoryplace

Cerca

Si prega di scegliere la categoria per visualizzare i filtri

Iscriviti alla nostra newsletter

Inserisci la tua mail

Commenti recenti