Accedi

Il  12 novembre 2020 si è spento Ettore Trevisan.
Ettore Trevisan  era allenatore di calcio e calciatore italiano.
Nato nel 1929

Ettore Trevisan (Trieste, 23 marzo 1929 – Trieste, 12 novembre 2020) è stato un allenatore di calcio e calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Era fratello di Guglielmo Trevisan, anch’egli calciatore con le maglie di Genoa e Triestina

Mezzala, cresce nel Cosenza e nella Triestina[5][6], che nel 1948 lo cede prima alla Reggina, dove non viene mai impiegato[4], e poi da gennaio 1949 al Marsala[4][6]. Con i siciliani ottiene la promozione in Serie C, nel campionato di Promozione 1948-1949, giocando da titolare[6].

Nel 1949 viene messo in lista di trasferimento dalla Reggina[7] e dopo un provino nella Lazio si trasferisce in Francia, al Nizza, dove rimane per una stagione. Tornato in Italia, milita nelle riserve del Legnano[5][6], del Bari[5][6] e del Piacenza, dove si ricongiunge al fratello Guglielmo[6]. Nel novembre 1952 passa in prestito al Ravenna, in IV Serie[8], con cui disputa 12 partite realizzando una rete[9]. Svincolato dal Piacenza, torna alla Triestina, che nel 1954 lo cede al Cuneo[10]. Gioca poi con Montevecchio e Teramo, in IV Serie, e chiude la carriera nel 1958 dopo aver disputato due partite nella Sanremese.

Allenatore
Dopo una stagione alla guida del Belluno in Serie D[senza fonte], nel 1959 intraprende la carriera di allenatore nel campionato greco[11], risultando tra i primi tecnici italiani a lavorare all’estero. Guida l’Ethnikos Pireo e l’Olympiakos, con cui arriva secondo dietro al Panathīnaïkos e vince la Coppa di Grecia nella stagione 1960-1961. Dopo aver allenato anche il Niki Volos[12] e l’Arīs Salonicco, si trasferisce in Corsica, al Bastia[5], rimanendovi per pochi mesi a causa di problemi di lingua e di adattamento al campionato francese[13]. Rientra poi in Italia, e con il Pordenone (Serie D) vince il Seminatore d’oro per i dilettanti, nel 1967[5]; dopo un’ulteriore esperienza nella Mestrina[14], nel campionato di Serie C 1968-1969 subentra ad Antonio Pin sulla panchina del Potenza[14][15]. Nella stagione 1970-1971 è sulla panchina della Torres, in sostituzione di Mario Genta[16]; l’anno successivo allena il Savoia, in Serie C, dove viene esonerato dopo 11 giornate[17].

Nel 1973 diventa commissario tecnico della Nazionale di calcio di Haiti, su richiesta della federazione locale e tramite un rapporto di collaborazione con il Ministero degli Esteri. Con i caraibici ottiene la prima ed unica qualificazione ai Mondiali, vincendo il Campionato CONCACAF (che aveva funzione di girone di qualificazione) davanti alle nazionali di Messico, Guatemala e Honduras e dotando la squadra di un gioco moderno e offensivo , precursore della zona . Subito dopo il sorteggio dei gironi per il Mondiale, rassegna le dimissioni a causa di attriti con la federazione, che ne aveva pubblicamente disconosciuto i meriti e viene sostituito dal suo vice Antoine Tassy. Inizialmente gli viene offerta la guida del Violette, squadra campione in carica del campionato haitiano ; già nel mese di febbraio, tuttavia, rientra in Italia, a causa della persecuzione messa in atto nei suoi confronti dalle autorità locali, dettata da motivazioni economiche e nazionalistiche .

Nel dicembre 1974 subentra a Paride Tumburus sulla panchina del Pordenone , mentre durante la stagione 1976-1977 sostituisce Mario Tortul alla guida della Vigor Senigallia, che conduce alla salvezza[24]. In seguito allena il Marsala in due periodi distinti: nel primo ottiene la salvezza nel campionato di Serie C2 1979-1980 (lanciando in prima squadra il sedicenne Pasquale Marino), mentre nel secondo guida la formazione siciliana in Promozione, nella stagione 1985-1986, rassegnando le dimissioni poco dopo l’inizio del campionato.

Palmarès
Allenatore
Coppa di Grecia: 1
Olympiakos Pireo: 1960-1961
Campionato CONCACAF 1973: 1
Haiti: 1973

Aggiungi memoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Stelline votive

Added By memory place

memoryplace

Cerca

Si prega di scegliere la categoria per visualizzare i filtri

Iscriviti alla nostra newsletter

Inserisci la tua mail

Commenti recenti